Gasthof Lenz

Ce magni, ce bevi, te ce lavi le 'recchie


Lascia un commento

Zuppa di ceci ai profumi mediterranei

Per preparare questa squisita zuppa bisogna lasciare 12 ore in ammollo i ceci se disidratati, poi preparare un soffritto con aglio e cipolla a piacere, farvi saltare i ceci per qualche minuto. Una volta rosolati, aggiungere del brodo vegetale o passata di pomodoro e profumare con gli aromi a disposizione: rosmarino, alloro, origano, maggiorana, semi di finocchio. Far bollire per almeno un’ora a fuoco lento con coperchio e controllare di tanto in tanto che il sugo non si asciughi troppo. Aggiungere sale qb e una spolverata di pepe nero, servire ancora caldo possibilmente in terrine di coccio, anche l’occhio vuole la sua parte!

IMG_2394.JPG

IMG_2397.JPG


Lascia un commento

Spaghetti alla chitarra

20130321-205846.jpg

Certo, per farli ci vuole un telaio o un polso fermo alla Gemon, però si possono fare in casa tranquillamente con una buona dose di farina.
Calcolate a persona 100gr di farina, 50gr di semola (consigli di mammà) e un uovo per l’impasto, uniti ad acqua e sale, maneggiate per un quarto d’ora, stendete con mattarello e farina, poi tagliate e cuocete per 10 min! Grazie alla chef Eli per l’idea e la foto! (alla carbonara)20130321-205955.jpg